Ricerca personalizzata


BENVENUTI!!!

HUANUCO



ESCUDO DE HUANUCO
SCUDO DEL DIPARTIMENTO DI HUANUCO


Il dipartimento di Huánuco presenta due tipi di geografia molto distinta: la catena montuosa e la selva alta. La zona andina è marcata per la presenza della Cordigliera di Huayhuash e la selva alta si estende durante il fianco orientale delle Ande.

La città di Huánuco, capitale del dipartimento dello stesso nome, poggia sulle rive del fiume Huallaga e la zona è conosciuta per la sua produzione di frutte, caffè e cacao. In queste terre si trovarono i resti dell'occupazione più antica nel Perù, l'uomo di Lauricocha, e nella periferia della città, in Kotosh, si trova il Tempio delle Mani Incrociate. In Huánuco Pampa possono osservarsi interessanti costruzioni che risalgono all'epoca degli inca.

Motivata in 1539, la città di Huánuco ebbe un importante movimento culturale nella colonia ed appartengono a quell'epoca la Cattedrale e le chiese di San Francisco, San Cristobal e La Grazia, tra altre.

Per Tingo María, a circa 120 km di Huánuco, corre l'abbondante fiume Huallaga. Lì si trova il Parco Nazionale Tingo María, 4777 ha che protegge una gran varietà di flora, orchidee, unghia di gatto e sangue di grado, e fauna, tigrillos, giaguari, rettili, sachavacas, guácharos, il galletto delle rocce ed il cotomono, e dove si estende la catena di montagne Pumaringri, anche conosciuta come La Bella Addormentata perché si assomiglia alla forma di una donna tesa.

La Grotta delle Civette è casa di uccelli notturni, mentre nella Grotta delle Pavas esistono pozzi di acque cristallina ed abbondante vegetazione.



ATTRATTIVE TURISTICHE DI LA CITTÀ DI HUANUCO


Motivata in 1539, la città fu sede di un forte movimento culturale nella colonia, quello che si mostra nell'architettura delle sue chiese come la Cattedrale, San Francisco e San Cristobal che inoltre conservano preziosi pezzi di arte coloniale.

Principali Attrattive:

Piazza di Armi della città di Huánuco
Ubicata nel centro della città, conserva un'acquasantiera centrale che fu scolpita dall'architetto italiano Julio Seretti in1845. Si usò come basi una pietra che sarebbe stato oggetto di culto per gli antichi colonizzatori della zona in tempi precolombiani. Questa pietra è di granito in un solo pezzo e ha 4 metri di altezza.

Cattedrale della città di Huánuco
Ubicato nel Jr. Dámaso Beraún701. Visite: L-D8:00-20:00.
Costruita nell'anno 1966, trattiene una collezione da tele della Scuola Cusqueña ed una taglia barocca in legno del Sig. di Burgos, Re e Modello di Huánuco, opera di Jerónimo di Scorcetto. Sottolineano anche i suoi candelabri barocci di argento, di quasi 2 metri di altezza.

Chiesa San Francisco
Ubicato nel Jr. Damaso Beraún cdra. 4 s/n. Visite: L-D6:00-10:00 e17:00-20:00.
Costruita inizialmente in 1560 e rimodellata molti anni dopo in stile neoclassicista. Gli altari dorati conservano il suo stile barocco coloniale ed incrocio. Tra le sue pitture e sculture coloniali sottolineano le opere del sacerdote spagnolo Lorenzo Valentino.

Chiesa di Cristo Re
Ubicata nel Jr. Due Maggio 899, Piazzola Sacra domenica. Visite: L-D6:00-10:00 e17:00-20:00.
Il più resaltante di questa chiesa ricostruita in 1824 è il suo altare principale che è ricoperto in pane di oro.

Chiesa di La Grazia
Ubicato nel Jr. Hermilio Valdizán cdra. 4. Visite: 6:00-10:00 e17:00-20:00.
Motivata nell'anno 1600 per l'Alfiere Reale Don Pedro Rodríguez e sua moglie María Gonzales. La sua architettura è di stile romanico; l'altare maggiore è neoclassico ed in lui sottolinea l'immagine della Vergine della Mercedes, oltre al tabernacolo di argento che risale all'epoca coloniale. Altri delle sue attrattive sono: due quadri della Scuola Cusqueña di autori anonimi, due immagini della Vergine Pura ed il Cuore di Gesù regalati per il Re Felipe II, una pala ricoperta in pane di oro ed un quadro rinascimentale col viso di Cristo dipinto in piastra di rame proveniente dalla Scuola Florida. Il suo archivio parrocchiale trattiene le partenze da battesimo dell'eroe huanuqueño Leoncio Prado, del musicista Daniel Alomía Robles e del precursore del movimento insorto per l'indipendenza del Perù nella città del Cusco, José Gabriel Aguilar Nalvarte.

Chiesa San Cristobal
Ubicato nell'intersezione del Jr. San Cristobal e Jr. Dámaso Beraún, Piazzola San Cristobal. Visite: orario di messa.
Primo tempio costruito per gli spagnoli nella città di Huánuco in1542. Conserva taglie di legno molto antiche con rappresentazioni della Vergine dell'Assunzione, la Vergine Dolorosa e San Agustín.

Museo di Scienze Naturali
Ubicato nel Jr. Generale Prato499. Visite: L-S8:00-12:00 e15:00-19:00.
Contiene più di 10 mille pezzi, tra le quali si trovano ceramios di diverse culture precolombiane e mummie originarie di Huánuco e Paracas.

Kotosh o Tempio delle Mani Incrociate
A 5 km all'ovest della città di Huánuco, 5 minuti in atto.
Complesso archeologico con più di 4000 anni di antichità. Esistono tre tempii sovrapposti: Nicchie, Bianco e quello delle Mani Incrociate. Questo ultimo presenta cinque nicchie; ai lati della nicchia maggiore si osservano le sculture delle mani incrociate. In una di esse, la mano destra poggia sulla sinistra e nell'altra, la sinistra sulla destra; si crede che ciò corrisponde ad alcuno nozione di dualità presente nella cosmovisión di questi antichi colonizzatori.

Distanze dalla città di Huánuco:

- Ambo Provincia di Ambo, 24 km / 25 minuti.
- L'Unione (Provincia di Due di Maggio) 137 km / 5 ore.
- Huacaybamba (Provincia di Huacaybamba) 293 km.
- Llata (Provincia di Huamalíes) 172 km / 5 ore.
- Tingo María (Provincia di Leoncio Prado) 120 km / 2 ore e 30 minuti.
- Huacrachuco, Provincia di Anarcardio, 358 km.
- Panao (Provincia di Pachitea) 63 km / 2 ore.
- Porto Inca (Provincia di Porto Inca) 362 km / 12 ore.
- Gesù (Provincia di Lauricocha) 81 km / 3 ore.
- Chavinillo (Provincia di Yarowilca) 72 km / 3 ore

Fonte: Promperu



ANDARE ALL'IMPAGINA ANTERIOREANDARE ALL'INIZIO DELL'IMPAGINAANDARE AD IL SEGUENTE IMPAGINA


Pagina web creato il 30 marzo di quello2005.
© Copyright 2005 Gualberto Valderrama C.